Sosta sul posto200 anni di Postumia attraverso tre percorsi tematici.
Ristorante Proteus. Foto: Iztok Medja
Ristorante Proteus. Foto: Iztok Medja

Ristorante Proteus

La gente locale chiama l’edificio Jadran, con il nome del caffè che vi operava prima del ristorante. Alcuni lo ricordano come casa Garzarolli – per il nome del proprietario che vi gestiva una pensione fino agli ultimi giorni della II guerra mondiale, quando venne bombardata e bruciata. La tradizione vuole che il portale semirotondo della porta principale che oggi riporta l’anno 1793, fu portato dalla chiesetta di sv. Uršula che una volta sorgeva sul Sovič.


Suggerimento: dalla terrazza riparata potete osservare la vita nella piazza Titov trg, più suggestiva nelle ore serali.

Sosta sul posto